Vedere l'articolo

Esperimento riuscito:

Inserito da:nicholas | Data: 25 ottobre 2012

Esperimento riuscito:

Vista la nostra recente applicazione in un complesso residenziale di Reggio nell'Emilia, in cui sono state sostituite lampade a risparmio con lampade a LED all'interno di lampioni per illuminazione esterna, abbiamo deciso di pubblicare questo articolo per far capire agli scettici che i LED consentono un notevole risparmio energetico ed evitano anche importanti danni ambientali dovuti al mercurio contenuto nelle lampade a risparmio.

Il test consisteva nella sostituzione di due lampade tipo Osram DULUX T PLUS da 26W/830 alloggiate alle estremità di un faro cilindrico in cui la parte superiore era schermata con un filtro blu mentre quella inferiore rimaneva naturale , con altrettante lampade a LED con attacco E27; in particolare per l’illuminazione blu è stata messa una lampada da 6W con tonalità 5000 °K mentre per l’illuminazione naturale una lampada da 9W sempre con tonalità 5000°K.

Dalla scheda tecnica dell’Osram si evince che la vita delle lampade fluorescenti si aggira sulle 10.000 ore : un anno e due mesi circa ( purtroppo a causa della temperatura elevata che si veniva a creare dentro il cilindro la durata effettiva riscontrata è stata pari a massimo 7 mesi),



Per ogni lampada sostituita il committente doveva riconoscere all’installatore 24€ ( costo della lampada più quello della mano d’opera ), il numero totale dei cilindri è pari a 38, questi i risultati raggiunti:
PER OGNI FARO
Situazione precedente:
Potenza assorbita 2x26W = 52W potenza misurata reale 62W
Considerando una media di 8 ore di funzionamento a notte per 365 giorni il consumo di tutti i fari risulta pari a 6879,52 kWh di energia elettrica annui.
Ipotizzando un costo dell’energia elettrica pari a 0,18€/kWh , per la sola illuminazione esterna il condominio spendeva in un anno circa 1238,3€ al quale occorre aggiungere i costi di almeno una sostituzione annua di tutte le lampadine, ovvero 48€x38= 1824€
Riepilogando le spese totali annue risultavano pari a 1238,3€ + 1824€ = 3062,3€

Situazione attuale a parità di illuminazione:
Potenza assorbita 1x6W + 1x9W = 15W potenza misurata reale 16W
Considerando una media di 8 ore di funzionamento a notte per 365 giorni il consumo di tutti i fari risulta pari a 608 kWh di energia elettrica annui.
Ipotizzando un costo dell’energia elettrica pari a 0,18€/kWh , per la sola illuminazione esterna il condominio spende ora in un anno circa 319€, anche ipotizzando gli stessi costi delle lampade fluorescenti per la sostituzione delle lampade a LED, ma considerando in modo cautelativo la loro vita media sulle 25.000 ore ( sostituzione ogni tre anni circa) nei primi tre anni evidenziamo differenze molto importanti
3062,3€ x 3= 9186,9€, contro 319€ x 3= 957€, se il confronto lo facciamo in dieci anni, le differenze sono ancora significative:
3062,3€ x 10 = 30623€, contro [(319€ x 10) + ( 1824€ x 3)] = 8662€ praticamente 3,5 volte di meno

Se valutiamo l’aspetto ambientale non ci sono paragoni:
In un anno il condominio risparmia 5104,22kWh di energia che in 10 anni diventano 51042,2 kWh pari a circa 33.177Kg di CO2 non immessa in atmosfera in 10 anni.
Si consideri anche che ogni lampadina fluorescente del tipo menzionato, contiene al proprio interno circa 2 mg di mercurio, la sostituzione di queste lampade con altrettante a LED permetterà di non “gettare” nel nostro ambiente circa 1,5 g di questo elemento altamente tossico.

http://www.my-personaltrainer.it/tossicologia/mercurio-33.html

Vuoi un preventivo per la sostituzione di vecchi corpi illuminanti con nuvi ed efficienti fonti luminose a LED? Scrivi all'indirizzi mail: fotovoltaico@seielettrotecnica.com oppure chiama il 0522 679448.




[...]