Vedere l'articolo

LUCE O RISPARMIO, QUESTO E’ IL PROBLEMA

Inserito da:nicholas | Data: 11 dicembre 2012

LUCE O RISPARMIO, QUESTO E’ IL PROBLEMA
A seguito della richiesta di un cliente abbiamo provveduto a fare alcuni test su una vecchia piantana in cui abbiamo sostituito quattro lampade alogene AR111 da 100W e due lampade a scarica PAR 30 da 70W rispettivamente con quattro lampade da 10W e due da 12W a LED, fatto ciò ci siamo trovati, come testimoniano le fotografie sottostanti, di fronte ad un bivio.
E’ preferibile mantenere livelli di illuminazione da sala operatoria ma con consumi elettrici molto elevati oppure sarebbe meglio optare per un’illuminazione leggermente più bassa me che consenta un deciso rallentamento della contabilizzazione elettrica da parte del distributore di zona?
Le risposte possono essere molteplici e soggettive e ogni soluzione potrebbe andare bene anche se quella che porta ad una riduzione dei costi in bolletta dovrebbe avere la preferenza.
Questo il riepilogo dei dati:
  1. Con lampade alogene e a scarica l’illuminamento ottenuto dopo circa 5 minuti di accensione ( tale il tempo impiegato per arrivare a regime) si è attestato su di un livello pari a 1745 lux mentre sul display del wattmetro veniva evidenziato un valore di 533W.
  2. Con le lampade a LED istantaneamente abbiamo misurato un livello di illuminamento pari a 1464 lux ed una potenza elettrica di 80,4W ( valori che anche dopo 30 minuti dall’accensione sono rimasti praticamente invariati).
Da un punto di vista della quantità di luce, se la piantana viene utilizzata per realizzare lavori di precisione 281 lux in più potrebbero essere importanti, da un punto di vista dei consumi elettrici 452,6W in meno non sono poca cosa; per fare un esempio, se consideriamo di tenere accese le piantane 6 ore al giorno siamo a 2.715,6Wh, per 5 giorni la settimana siamo a 13,578kWh per 4 settimane fanno 54,312kWh, in sei mesi risparmieremmo 325,87kWh di energia pari a 174.667 kg di CO2 non emessi in atmosfera. Di certo faremo altre prove con diverse lampade a LED, cercando il giusto compromesso tra consumo e luminosità, ma dai risultati ottenuti con questo primo test c’è la possibilità concreta di arrivare agli stessi livelli di illuminamento (1700 lux) con un consumo ridotto dell’80% (all’incirca intorno ai 90-100W), senza trascurare il fattore durata delle lampade che con il LED è sicuramente molto più lunga rispetto alle fonti tradizionali.

[...]